Skype, Medibuntu e Intrepid 64bit

Sembrerebbe che i Medibuntu per Intrepid non siano ancora del tutto completi. Lo dimostra la falla di dipendenze non soddisfatte nell’installazione di Skype (perlomeno nella versione 64Bit).

Giah, a quanto pare mancherebbero proprio le librerie Qt a 32 bit, necessarie per eseguire il client voip; bisogna per tanto scaricarle e installarle a mano (anche con un po’ di forza bruta!).

Createvi una cartella e posizionatevi all’interno:

mkdir Skype64Fix && cd Skype64Fix

Scaricate i pacchetti necessari:

wget http://ubuntu.fastbull.org/pool/main/q/qt4-x11/libqtgui4_4.4.2-0ubuntu2_i386.deb
wget http://ubuntu.fastbull.org/pool/main/q/qt4-x11/libqt4-network_4.4.2-0ubuntu2_i386.deb
wget http://ubuntu.fastbull.org/pool/main/q/qt4-x11/libqtcore4_4.4.2-0ubuntu2_i386.deb
wget http://ubuntu.fastbull.org/pool/main/q/qt4-x11/libqt4-xml_4.4.2-0ubuntu2_i386.deb
wget http://ubuntu.fastbull.org/pool/main/q/qt4-x11/libqt4-dbus_4.4.2-0ubuntu2_i386.deb

Estraetene il contenuto:

for i in *.deb ; do dpkg -x $i . ; done

Copiate tutto nel sistema:

cp -a usr/lib/* /usr/lib32/

Ora potete rimuovere la cartella e installare/avviare Skype in felicità :)
Cia’.

Fonte: Run Medibuntu Skype on Intrepid Ibex 64-bit

Degli ottimi DNS in fase di sviluppo

Se ne avete la possibilità, provateli! Non ve ne pentirete…

Rispetto per la privacy e blocco della pubblicità .. ecco le principali caratteristiche dei fooldns, un progetto tutto italiano. Li sto provando in questi giorni, sono davvero ottimi!

Privacy: qualsiasi servizio dovrebbe rispettare i nostri dati, una caratteristica intrinseca dell’odierno viver sereno. Fooldns difende la nostra dimensione più privata tracciando le nostre connessioni per poco più 60-90 minuti (contro gli oltre 30 giorni dei dns più comuni) e bloccando la maggior parte dei tentavi di intrusione nei nostri dati personali.

Per quanto riguarda la pubblicità bloccata, si stima che il traffico eliminato (in termini di banner e schifezze varie) si aggiri attorno al 20-25%, tutta energia potenziale pura destinata a trasformarsi in energia cinetica, ovvero: maggiore velocità nella navigazione!

Gli effetti sono visibili nella pagina demo del sito ufficiale. Per farvi un idea, è presente anche una lista dei siti bloccati dal DNS, una blacklist davvero lunga!

Se volete provarli, dovrete attendere ancora un po’. Il DNS è ancora in fase beta, come spiegato nel sito del progetto, l’utilizzo è riservato ad una ristretta cerchia di utenti.

Conky e KDE4 ?

Avete Conky su Kde4 ? E non vi funziona la trasparenza? brutto, vero?…..

Praticamente si pianta lì come una finestra nerissima sul desktop!.. nono…

Googlando ho trovato un carino workaround, l’ho provato; effettivamente funziona.

L’ho demonizzato e l’ho inserito in Autostart, in questo modo conky dà l’impressione che supporti Kde  :)

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
#!/bin/bash
 
CONFIG="$HOME/.kde/share/config/plasma-desktop-appletsrc"
FILE="`grep 'wallpaper=' $CONFIG | tail -1 |tail --bytes=+11`"
fbsetbg -f "$FILE"
 
while sleep 1 ; do
	NEW_FILE="`grep 'wallpaper=' $CONFIG | tail -1 | tail --bytes=+11`"
	if [ "$NEW_FILE" != "$FILE" ] ; then
		FILE="$NEW_FILE"
		fbsetbg -f "$FILE" &
	fi
done

Ovviamente, prima dovete installarvi fbsetbg.

Ed ecco il risultato:

Cia’.

Please type yes or no

Un curioso post oggi ha attirato più di tutti la mia attenzione :D

Si tratta di Richard Stellingwerff che ha notato una piccola curiosità nel popup GTK+ che compare quando si tenta di connettersi ad un server remoto, utilizzando ad esempio il protocollo ssh:

Type 'yes' or 'not'

La segretezza della parola è protetta dalla sostituzione dei soliti asterischi, che solitamente preservano le nostre password dallo sguardo indiscreto di persone “curiose”, tuttavia sembra esserci, questa volta, un piccolo problema… siamo sicuri che anche in questo caso: nessuno saprà mai cosa ho digitato ? :D

Continua a leggere

Gravatar e WordPress?…

Gravatar + WordPress

Giah… Gravatar e WordPress:D

Carino, bello, Gravatar: ovunque vai, lui ti segue sempre… specialmente quando vai in giro sui blog dei tuoi amici :)

Ma vediamo come abilitarlo:

1. Beh per primo è necessario iscriversi e uplodare un’immagine su www.gravatar.com (settando ovviamente l’immagine come avatar preferito ;)). Da ora in poi, su qualsiasi blog sia integrata la funzione gravatar, al nostro commento verrà unito l’avatar che abbiamo scelto (N.B. ovviamente la mail di registrazione su gravatar e quella con cui firmiamo i blog dei nostri amici devono essere identiche ;))

2. Modifichiamo il nostro tema di WordPress inserendo nel file dei commenti queste righe (va inserito all’interno del ciclo dei commenti, dovrebbe essere più o meno una stringa del genere: “<?php foreach ($comments as $comment) : ?>” ):

  • Per versioni di WordPress ≥ 2.5 (grazie Aldo):
    <?php echo get_avatar( $comment, 29 ); ?>

    Ove 29 corrisponde alla grandezza con cui vogliamo visualizzare l’immagine;

  • Con versioni di WordPress inferiori a 2.5:
    <?php
    if ( !empty( $comment->comment_author_email ) ) {
    $md5 = md5( $comment->comment_author_email );
    $default = urlencode( 'http://img293.imageshack.us/img293/5012/ubuntufh2.png' );
    echo "<img style='float:left;margin-right:10px;' src='http://www.gravatar.com/avatar.php?gravatar_id=$md5&size=29&default=$default' alt='' />";
    }
    ?>

    Modificare la variabile $default con l’immagine che preferite venga visualizzata quando il commentatore non ha ancora effettuato l’iscrizione su Gravatar.

Bene… il gioco è fatto.. dovreste avere un risultato simile in questo blog…..

Ciao :)

PS: Ulteriori informazioni e nuove funzioni di WordPress riguardo Gravatar, sono reperibili a questo indirizzo: http://codex.wordpress.org/Using_Gravatars